domenica 28 giugno 2015

Pre Wimbledon: Novak Djokovic

Ci siamo, domani inizia il torneo più elegante e importante della stagione, Wimbledon. Vediamo come ci arriva il campione uscente Novak Djokovic.

Il serbo è uno schiacciasassi e arriva ai Championship con sole 3 sconfitte, a Brisbane con Karlovic, in finale a Dubai con Federer e in un'altra finale con Wawrinka (maledizione svizzera, ndr) a Parigi. Per il resto ha portato a casa l'Australian Open, Indian Wells, Miami, Montecarlo e Madrid. Ripetiamo, uno schiacciasassi. Che sia il favorito per questo torneo pochi dubbi. Chi pensa che la finale a Parigi possa averlo indebolito però non sbaglia. Perché se è vero che anche l'anno scorso perse al Garros prima di vincere a Londra, quest'anno è diverso. La scorsa stagione il numero 1 voleva riprendersi da un 2013 difficile mentre quest'anno la stagione era incentrata nel tentativo di vittoria a Parigi per completare il Career Grande Slam.

Comunque il suo gioco sull'erba è molto pratico, come dimostrano i 2 Wimbledon in bacheca. Colpi pesanti da fondo, passanti più che efficaci e varietà nei colpi. Sa difendere molto bene la rete e ha delle ottime smorzate nelle corde, come ha dimostrato soprattutto a Roma. Insomma, è lì il titolo, il momento vuole che sia per lui, ma non è così scontato.
FifteenLove

Nole Djokovic, vincitore di Wimbledon nel 2011 e 2014.