sabato 9 gennaio 2016

Nole da spavento!

Nole Djokovic apre il 2016 come aveva chiuso il 2015, vincendo. Anzi, sbaragliando Rafa Nadal 61 62 nella finale del 250 di Doha. Per lo spagnolo c'è stato poco da fare, nonostante una prestazione assolutamente dignitosa il serbo è stato troppo.

Semplicemente un martello. Il numero uno al mondo ha dimostrato che se è in quella posizione, ormai da 2 anni, non è perché la sorteggiano. Gioco profondo, rapido e solido, senza un'interruzione nemmeno minima. L'altro fa il numero e lui lo divora per i 3 punti successivi. Questa è la discrezione di Doha 2016, con Nadal che dopo aver sfiorato il break nel primo game, non ha più potuto far nulla. Prestazione quella dello spagnolo, seppur lontano da quelle dei migliori tempi, abbastanza buona che però non è minimamente bastata rispetto a quella del suo rivale. 

Djokovic distrugge Nadal e per la prima volta va avanti negli H2H della rivalità più grande della storia, che ora è condotta dal serba 24 a 23.
E se il buongiorno si vede dal mattino, per Djokovic è una mattinata piena di sole questo 2016.
FifteenLove