martedì 8 marzo 2016

Scandalo Sharapova!

Dichiarata da molti giorni, la conferenza stampa indetta da Maria Sharapova ieri sera era molto attesa da tutti gli amanti del tennis. E diciamo, anche e soprattutto in tono ironico, che non ha deluso le aspettative...
Maria Sharapova ieri in conferenza stampa

La campionessa russa ha infatti dichiarato di essere stata trovata positiva a un test antidoping agli Australian Open e di dover quindi incombere probabilmente in una squalifica. La giustificazione è dovuta al fatto che questo farmaco di cui le sono state trovate tracce nel sangue, come ha sottolineato l'atleta, è da poco nella lista delle sostanze dopanti, ma che, a detta sua (sostenuta, ovviamente, da tutto lo staff, ndr.), le viene prescritto da almeno 10 anni.
La campionessa è stata comunque molto consolata e giustificata dai tifosi, un po' meno dalle colleghe (Capriati su tutte, ndr.) e per niente dagli sponsor, Nike su tutti che le ha già sospeso il contratto. 

Il bello o il brutto di non essere una testata giornalistica, è il poter dare giudizi. Quindi, premesso che le parole di Masha siano vere (dovrebbero bastare i test antidoping scorsi per scoprirlo, ndr.), sembra assurdo rovinare carriera e reputazione di una campionessa per una svista. E soprattutto sarebbe patetico per la WTA punire in modo sentenzioso la Sharapova per un'incomprensione (perché avendo dichiarato di prenderlo da anni sarebbe folle se avesse detto il falso essendo tutti i test conservati), dopo altri scandali di ben altro valore e ben altri risultati (es. Hingis, ndr.).
Punire in modo esemplare Maria Sharapova sarebbe un grande segnale per le atlete, un po' come a dire "qui nessuno è intoccabile", quindi da un certo punto di vista conveniente.
Ma così facendo, la WTA, perderebbe molta credibilità, non avendo punito in passato una ex numero uno positiva alla cocaina per esempio e oltre ciò, perderebbe un sacco di introiti essendo Maria un'immagine del tennis femminile.

Comunque vada, consideriamo Maria Sharapova una delle più grandi tenniste degli ultimi 15 anni e speriamo di poter dimenticare questo episodio in fretta rivedendola in campo presto.
FifteenLove

"I don't want to end my career this way, I hope I'll be given another chance to play" -Maria Sharapova