venerdì 27 gennaio 2017

Roger-Rafa: The Comeback!

Siamo nel 2009, Rafael Nadal batte in finale Roger Federer all'Australian Open in 5 set e completa il career Grande Slam. Ora Siamo nel 2017 e, dopo otto lunghi anni, contornati per entrambi di titoli ma anche di naturali declini, domenica saranno ancora loro a darsi battaglia per conquistare il titolo. Chiamatelo Ritorno al Futuro, Back in the days o come volete voi, ciò che è certo è che tutti gli appassionati di tennis non vedono l'ora di assistere all'ennesimo scontro di una delle rivalità più belle della storia.

Roger Federer, tornato dall'infortunio, dopo un torneo piuttosto impegnativo, in cui ha fronteggiato tra gli altri anche Bercych e Nishikori, si è trovato in semifinale il connazionale Stan Wawrinka. Il derby svizzero era iniziato in discesa per il 17 volte trionfatore slam, che però si è visto rimontare da Wawrinka che l'ha portato al quinto set. A spuntarla nella stanchezza generale è stato proprio Federer, che al termine di una partita spettacolare, si è aggiudicato la finale vincendo col punteggio di 75 63 16 46 63.

Rafael Nadal, che si è presentato con la testa di serie n.9, ha disputato la semifinale con Grigor Dimitrov, dopo aver battuto ai quarti Raonic e in precedenza Zverev. Anche lo spagnolo, come Federer, ha trionfato al quinto set, dopo 5 ore di match molto duro ed entusiasmante. Rafa ha affrontato un Dimitrov (permetteteci un finalmente, ndr) aggressivo, costante e molto bello da guardare, oltre che assai ostico a morire. Ma nonostante ciò, col punteggio di 63 57 76 67 64, Nadal è tornato a una finale slam che mancava dallo Us Open del 2014.

Adesso la sfida più importante di tutte: la finale, che probabilmente farà venire a tutti un po' di nostalgia... E state tutti pronti, chi la vedrà in TV, chi sul cellulare, i fortunati che saranno a Melbourne, ad assistere a una partita spettacolare. D'altronde ci sono contro 31 titoli del Grande Slam. D'altronde è un Federer-Nadal.
FifteenLove