giovedì 24 agosto 2017

Road to US Open 2017 N.2 Roger Federer

Arriviamo alla seconda tappa del nostro viaggio di avvicinamento allo US Open, oggi parliamo dell'attuale numero 3 al mondo, Roger Federer.

In questo 2017 gli sfizi se li sta togliendo un po' tutti... Il ritorno alla vittoria in uno slam allo AO, con il seguente dominio della prima parte della stagione, per arrivare all'ennesima vittoria ad Halle e soprattutto all'ottava meraviglia di Wimbledon. Gli obbiettivi principali li ha probabilmente già raggiunti, ma diciamo che questa annata magica dello svizzero può regalare un altro paio di soddisfazioni: il ventesimo slam e il ritorno al comando del ranking dopo cinque anni.

Come arriva Federer allo US Open? Beh, col forfait di Cincinnati... Non dovrebbe essere nulla di grave, anche considerato le dichiarazioni e le sensazioni che lo svizzero ha raccontato in queste ultime ore appena arrivato a New York. Diciamo che però la finale di Montreal con Zverev qualche dubbio sulle condizioni di Federer ce le dà.

Quello su cui non ci sono dubbi è che fino ad ora, quando al massimo della condizione, lo svizzero sul veloce è stato inarrestabile vincendo due 1000 su tre ed entrambi gli slam che ha disputato. Queste statistiche unite con quelle meno incoraggianti di Nadal e soprattutto con l'infinita lista degli assenti allo slam americano (oggi ha dovuto rinunciare alla partecipazione anche Raonic, ndr), dovrebbero fare di Roger Federer il favorito per questo US Open.

Riuscirà ancora una volta lo svizzero a fermare il tempo e conquistare l'ennesimo trofeo?
FifteenLove