martedì 17 ottobre 2017

Stadi Epici N.4 Court Suzanne Lenglen

Torna la rubrica "Stadi Epici", in questo articolo parleremo del Court Suzanne Lenglen, il secondo stadio principale del Roland Garros dopo il Philippe Chatrier.

Lo stadio venne inaugurato nel 1994 e può ospitare più di 9000 persone, è utilizzato solamente per l'Open di Francia e ovviamente si presenta con una superficie in terra rossa. Il nome al momento dell'inaugurazione era "Court A", nel 1997 gli organizzatori del torneo decisero di cambiarlo in onore a Suzanne Lenglen, miglior tennista francese di sempre, vincitrice di 25 titoli dello slam tra singolare, doppio e doppio misto e anche campionessa olimpica. Sugli spalti è presente una statua in bronzo che la raffigura e sempre a lei è intitolata la coppa che viene assegnata alla campionessa femminile.

Lo stadio ospita soprattutto le partite più importanti del torneo femminile, essendo il Chatrier spesso occupato dalle partite del torneo maschile. Presenta un impianto di irrigazione sotterraneo che, al momento della costruzione, era assolutamente innovativo e unico nel suo genere.

Il tutto esaurito è garantito in questo impianto e ovviamente anche lo spettacolo, quello garantito da ogni torneo dello slam.
FifteenLove
Il trofeo Suzanne Lenglen